Annunci di Lavoro

Tutto sulla bellissima Carbonia

Carbonia: La città del carbone

Carbonia insieme ad Iglesias, forma la nuova provincia di Carbonia-Iglesias, istituita nel 2005, che conta 23 comuni; nella provincia è compreso anche l'Arcipelago del Sulcis, composto dalle isole di Sant'Antioco e di San Pietro.

Il Comune di Carbonia è situato a sud ovest della Sardegna, conta circa 30.000 abitanti e sorge ad un altitudine di 111 metri sul livello del mare.

La città è attraversata da due corsi d'acqua, il rio Santu Milanu e il suo affluente rio Cannas; è posizionata in zona prevalentemente pianeggiante, con pochi rilievi.

Carbonia nacque ufficialmente nel 1938; venne costruita in soli 2 anni per garantire un alloggio ai lavoratori del vicino bacino carbonifero Sirai-Serbariu. Infatti il nome della città deriva proprio dalla parola 'carbone', per il suo sottosuolo ricco di minerali.

Fino al 1947 la città era considerata la capitale del carbone; nel frattempo la popolazione aumentò e portò alla crisi del carbone sardo.

Attualmente l'economia del paese è basata sul terziario, specialmente il turismo, favorito dalla sua posizione e l'artigianato, in particolare la lavorazione del legno, della ceramica e del vetro.